DOVE SIAMO

Via Fausto Coppi, 37/a – 43122 – Parma.
Tel. + 39 0521 487757
Fax + 39 0521 484554
info@litoreverberi.com

https://www.litoreverberi.com

Privacy PolicyCookie Policy
 

Dietro le quinte: come si crea un calendario?

Dietro le quinte: come si crea un calendario?

I calendari sono un oggetto che ci accompagna tutto l’anno. Ne esistono di tantissimi tipi: giornaliero, mensile, da scrivania o da appendere. Vi siete mai chiesti, però, come nasce un calendario? Magari avete pensato di crearne uno per la vostra azienda, come gadget o regalo aziendale. In questo articolo vi parleremo delle fasi principali che portano alla creazione di un calendario.

 

Ideazione

Come per tutti i progetti, senza un’idea non si parte. Per prima cosa bisogna quindi capire qual è l’obiettivo del calendario, chiedersi se vuole essere qualcosa di artistico o informativo, legato a un tema particolare o che mostri l’anima dell’azienda con grafiche e colori che la richiamano.

 

Noi quest’anno abbiamo creato il calendario “TanteBuonePratiche”, che riprendere quello del 2021, ma utilizzando delle fotografie. Ad ogni mese corrisponde una best practice di sostenibilità, che chiunque può mettere in atto.

 

Vi siete persi il nostro calendario 2021? Date un’occhiata qui per scoprirlo!

 

 

L’idea è nata dall’esigenza di trasmettere uno dei valori che ci guidano: la collaborazione. Tutti possono fare la differenza, anche i singoli individui, ed è per trasmettere questo principio che abbiamo deciso di creare questo calendario.

 

 

Scelta delle foto

Una volta deciso il tema del calendario, si dovrà cercare e selezionare i materiali per completare i vari mesi.
Che siano foto o grafiche, questa fase è molto importante, perché ogni mese dovrà essere diverso dagli
altri, ma comunque legato da una coerenza di fondo che richiami l’idea di partenza e sia armoniosa tutto
l’anno.
Alcuni calendari presentano anche dei testi e, in questo caso, sarà necessaria una fase di scrittura.

 

Impaginazione e grafica

Una volta che sono stati raccolti e selezionati tutti i materiali, sarà il momento di passare alla parte più pratica (ma non meno creativa), legata all’impaginazione e alla grafica. Ad esempio, come si vogliono disporre i giorni, quale font e colore utilizzare per i numeri, come e dove inserire il logo aziendale? In questa fase bisogna pensare a tutti questi dettagli e finalizzarli.

 

Produzione

La grafica è pronta, ogni particolare del calendario è stato ultimato e si è pronti per passare all’ultima fase, quella più operativa, dove il calendario viene mandato in stampa.

 

  • Per ogni foglio che andrà in stampa vengono create le matrici, le lastre dove vengono incisi i grafismi, che una volta inserite nei macchinari permetteranno di stampare le copie necessarie.

In Litografia Reverberi utilizziamo matrici prive di additivi chimici e le ricicliamo una volta che il loro uso è terminato!

  • I fogli sono stati stampati ed è arrivato il momento di metterli in ordine e rilegarli per creare il calendario finale.

 

 

 

Creare un calendario è un processo lungo e che richiede molta attenzione, ma quando il lavoro è completato è difficile non ritenersi soddisfatti!

 

Questo è il nostro calendario per il 2022, scopritelo con questo video!

 

No Comments

Post a Comment