DOVE SIAMO

Via Fausto Coppi, 37/a – 43122 – Parma.
Tel. + 39 0521 487757
Fax + 39 0521 484554
info@litoreverberi.com

https://www.litoreverberi.com

Privacy PolicyCookie Policy

Stampe belle e buone

Stampare inquina, così come buona parte delle attività produttive del nostro quotidiano. Per questo ci impegniamo, da sempre, a ridurre l’impatto ambientale del nostro lavoro, ricercando soluzioni ecologiche per offrire stampati di qualità e, nel contempo, sostenibili.

 

Come ci riusciamo?

Scegliendo con cura le materie prime e controllando tutti i processi produttivi, domandandoci quali sono le conseguenze delle nostre azioni e prendendo decisioni concrete e misurabili.

 

INCHIOSTRI A BASE VEGETALE

Utilizziamo inchiostri di ultima generazione, privi di derivati del petrolio e formulati solo con vernici e solventi di derivazione vegetale. L’assenza di oli minerali garantisce una riduzione dei composti volatili nocivi rilasciati nell’ambiente.

Tossicità minima, dunque, ma anche massima biodegradabilità. Gli inchiostri, infatti, sono realizzati con più dell’80% di materie prime provenienti da risorse rinnovabili.

Questo vuol dire che, se sottoposti a un lavaggio appropriato, i supporti così stampati risulteranno più facilmente riciclabili.

 

CARTE A RIDOTTO IMPATTO AMBIENTALE

La carta accompagna le nostre giornate e ha un ruolo fondamentale nel nostro vivere quotidiano. Per questo per noi è importante conoscerla, rispettarla e amarla, evitando sprechi e scegliendo con cura il supporto adatto a ogni progetto.

La passione che mettiamo ogni giorno nel nostro lavoro ci spinge a ricercare instancabilmente soluzioni che gratifichino lo sguardo e il tatto ma siano il frutto di un utilizzo responsabile alle risorse, sia naturali che umane.

Ogni giorno i nostri clienti hanno la possibilità di scegliere i loro supporti tra un’ampia gamma di carte bellissime e a ridotto impatto ambientale:

Carte Certificate FSC®

Prodotte con fibre provenienti da foreste gestite nel rispetto di precisi standard sociali, ambientali ed economici così come certificato da un ente dedicato, il Forest Stewardship Council.

Se vuoi sapere di più sulla certificazione FSC®, qui ti spieghiamo tutto.

I prodotti certificati FSC sono disponibili su richiesta.

Carte Naturali

Prodotte con il 100% di fibre vegetali provenienti da piante annuali e non trattate, come bambù, cotone e bagassa. Lo sbiancamento avviene grazie all’utilizzo di ossigeno al posto del tradizionale (e più inquinante) cloro.

Carte Riciclate

Ottenute dando nuova vita alla carta usata, grazie a un processo di produzione che consente un grande risparmio, sia energetico che idrico. Pensate che, se per produrre una tonnellata di carta vergine occorrono 15 alberi, fino a 440.000 litri d’acqua e 7.600 kWh di energia elettrica, per produrre la stessa quantità di carta riciclata bastano solo 1.800 litri d’acqua e 2.700 kWh di energia elettrica. (fonte: www.borghisostenibili.it)

Quale carta riciclata?

Esistono diverse tipologie di carta riciclata: quelle con una percentuale variabile, dal 50% all’80%, di macero riciclato e la rimanente porzione di fibra vergine certificata FSC®, quelle che prevedono anche una piccola percentuale di fibre di cotone, ma la nostra preferita è quella realizzata con il 100% di fibre post consumer, ovvero esclusivamente con fogli di carta stampata e, in seguito, disinchiostrata, rigorosamente con processi ECF (Elementary Chlorine Free), cioè senza l’utilizzo di cloro.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le carte riciclate offrono un ampio assortimento di grammature e diverse gradazioni di colore, anche con elevato punto di bianco per i più esigenti, risultando adatte a tutti gli utilizzi, dai coordinati aziendali al packaging, dagli stampati promozionali ai prodotti editoriali di lusso.

Carte Ecologiche

Realizzate con un 15% di sottoprodotti di lavorazioni agro-industriali.

FRUTTA E SEMI

I residui di frutta e semi, come agrumi, uva, ciliegie, lavanda, mais, olive, caffè, kiwi, nocciole e mandorle, diventano le materie prime naturali che, salvate dalla discarica, vengono utilizzate per la produzione di esclusive carte dall’aspetto tattile inusuale, perfette per tutti gli utilizzi. Quale migliore idea di usare una carta che contiene residui di uva per l’etichetta di una bottiglia di vino, ad esempio?

CUOIO E PELLAMI

Esistono poi carte realizzate con il 25% di residui di lavorazione del cuoio e della pelletteria in sostituzione di tradizionale cellulosa, caratterizzate da un sorprendente effetto tattile morbido e vellutato.

ALGHE E LATTE

Per non parlare di quelle che sfruttano biomasse derivanti dalle alghe in eccesso, provenienti da ambienti lagunari a rischio, o di quelle che contengono fino a un 10% di fibre del latte.

Un’ampia scelta che racconta di noi e del nostro impegno per offrire soluzioni innovative e originali, nella salvaguardia dell’ambiente.

Carte Piantabili e Biodegradabili

100% naturali e biodegradabili, queste carte nascondono, nella trama delle fibre, i semi inaspettati di fiori e ortaggi di stagione.

Basterà strappare la carta in piccoli pezzi, bagnarla, posizionarla in un vaso e ricoprirla con circa 2 centimetri di terra, ricordando di annaffiarla con regolarità. Dopo circa una settimana spunteranno le prime piantine.

Myosotis, papaveri, bucaneve, ma anche carote, insalata, rucola e melissa. La soluzione perfetta per una comunicazione che vuole germogliare e generare bellezza.

PLASTIFICAZIONE BIODEGRADABILE

La plastificazione di uno stampato è una delle richieste che riceviamo con maggiore frequenza, perché contribuisce a proteggerlo e conservarlo a lungo.
In questi casi, ricorriamo a una plastificazione biodegradabile, utilizzando pellicole a base cellulosica, certificate DIN EN 13432 e ASTM D 6400, lo standard europeo e americano rispettivamente per biodegradabilità e compostaggio.
La polpa di cellulosa utilizzata per produrre questi film, è prodotta in foreste controllate secondo un programma di sostenibilità ecologica che integra la crescita e la raccolta continua degli alberi con la protezione della vita e delle piante selvatiche, del suolo, della qualità dell’acqua e dell’aria.

 

RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI MATERIALI DI SCARTO

Il nostro ciclo di smaltimento dei rifiuti si attiene rigorosamente alle procedure di legge. Per dare nuova vita ai nostri materiali di scarto e favorire un’economia circolare che riduca al massimo gli sprechi e ottimizzi le risorse.

 

PRODUZIONE DI MATRICI SENZA ADDITIVI CHIMICI

Ricorriamo alle tecnologie più avanzate per eliminare la necessità di utilizzare acidi di sviluppo o fissaggio per le nostre lastre di stampa. Così le nostre matrici sono riciclabili al 100% e, dopo l’utilizzo da parte nostra, potranno vivere nuove avventure.

 

 

Insomma: solo fatti, poche parole. E la passione per quello che facciamo, che ci fa desiderare di dare il nostro piccolo contributo per la costruzione di un mondo migliore.

Un mondo che, un giorno, vorremmo lasciare in eredità ai nostri figli e ai nostri nipoti.

 

 

Ma non finisce qui! Ci sono tante altre cose che stiamo facendo per il nostro pianeta e la nostra società. Hai mai sentito parlare di B Corp?