DOVE SIAMO

Via Fausto Coppi, 37/a – 43122 – Parma.
Tel. + 39 0521 487757
Fax + 39 0521 484554
info@litoreverberi.com

https://www.litoreverberi.com

Privacy PolicyCookie Policy
 

Carte Favini: innovative e sostenibili.

Carte Favini: innovative e sostenibili.

Tutti sappiamo che la carta viene dagli alberi. Per produrre questo materiale bisogna quindi attingere a risorse naturali come le foreste. Anche se da tempo l’industria cartaria utilizza le foreste in maniera corretta e nel totale rispetto del pianeta, grazie all’innovazione e a diverse tecnologie, per produrre carta si è incominciato ad utilizzare materiali alternativi per salvaguardare l’ambiente.

 

 

In questo articolo troverete alcune particolari produzioni della cartiera Favini.

Favini è una cartiera italiana che produce diversi tipi di carte ecologiche di alta qualità. Vi lasciamo il link al loro sito per scoprire di più sulla storia e gli obiettivi di questa azienda.

 

 

ALGA Carta

 

Alga Carta è una carta ecologica che deriva dalle alghe in eccesso provenienti dagli ambienti lagunari a rischio. Favini utilizza le alghe provenienti dalla Laguna di Venezia.

Alga Carta fa parte della collezione Shiro di Favini: questa linea raccoglie diversi tipi di carte ecologiche, riciclate e biodegradabili che rispettano al 100% il nostro pianeta. Senza nessun problema si adatta a qualsiasi metodo di stampa ed ha un aspetto decisamente naturale.

 

 

Questa collezione, in più, è certificata FSC.
Non sapete cosa significa? Cliccate qui per approfondire.

 

 

Carta TREE FREE

 

Questa carta non deriva dagli alberi! Tree Free non contiene cellulosa di albero e come Alga carta, fa parte della linea Shiro. È quindi ecologica e biodegradabile. Questa carta viene realizzata utilizzando fibre di piante annuali come bambù e cotone.

 

Carta ECHO 100% RICICLATA

 

Anche questa carta fa parte della linea Shiro: è ecologica e costituita al 100% da fibre riciclate.  Oltre a due varianti di bianco, sono disponibili i colori Raw Black, Raw Sand e Raw Grey. Questi colori sono ispirati ai colori naturali dei materiali riciclati e sono in linea con le esigenze di un mercato che richiede carte sostenibili dall’aspetto naturale, sia nelle tonalità che al tatto.

 

 

 

Carta CRUSH

 

Viene creata con i sottoprodotti di lavorazioni agro-industriali: queste vanno a sostituire fino al 15% della cellulosa proveniente dagli alberi. Per produrre questo tipo di carta ecologica vengono utilizzati i residui di agrumi, caffè, nocciole o mais che altrimenti andrebbero a finire in discarica.
Grazie al riutilizzo di questi scarti ed EKOenergia si riduce anche la Carbon Footprint del 20%.

 

Non riuscite ad immaginare come dagli scarti di arance si possano realizzare delle carte? Vi rimandiamo al video che fa vedere passo dopo passo il processo di lavorazione che lo rende possibile.

 

 

 

Carta REMAKE

 

Prendendo ispirazione dal mondo della moda, questa carta viene prodotta con un materiale innovativo: i residui di lavorazione di cuoio e pelletteria. Questi residui sostituiscono il 25% della cellulosa.
Unica nel suo genere: ecologica, biodegradabile al 100% e riciclabile, è una carta che si distingue per la sua singolarità e adattabilità a qualsiasi metodo di stampa.

 

 

 

Esistono tanti diversi tipi di carta a basso impatto ambientale con i quali si possono creare prodotti splendidi e che si prestano perfettamente alle lavorazioni di stampa.

Qui in Litografia, durante la consulenza fornita per la creazione dei prodotti richiesti, consigliamo soprattutto l’utilizzo di carte a basso impatto ambientale: con esse possiamo realizzare stampati originali e creativi, rispettando il pianeta.

No Comments

Post a Comment